dott. Paolo Angeli, specialista in Ossigeno-Ozono Terapia e referente per l'Ozono Industriale



































L'ozono Ŕ una forma allotropica (triatomica: O3) dell'ossigeno (O2) ed Ŕ conosciuto principalmente per il ruolo che svolge nell'equilibrio ecologico della Terra. Esso infatti assorbe la maggior parte delle radiazioni ultraviolette provenienti dal Sole, impedendo loro di giungere direttamente sulla Terra e quindi proteggendo dalla denaturazione delle proteine, che porterebbe alla scomparsa della vita sulla Terra.

L'Ozono si forma a seguito di una scarica elettrica (es: temporali estivi) ma anche dall'Ossido Nitroso, abbondante nell'aria in situazioni di smog; siccome il gas Ozono Ŕ dannoso per l'uomo, se inalato, misurandone la concentrazione nell'aria, possiamo stabilire il grado di inquinamento atmosferico. L'Ossigeno Ozono Terapia Ŕ una pratica medica che utilizza i benefici effetti dell'ozono: viene usata una miscela di O2-O3, detta anche Ozono-Medicale, in cui, la concentrazione di Ozono rispetto all'Ossigeno, varia a seconda della malattia da trattare. L'Ozono Terapia si pratica da oltre 100 anni, ma le conoscenze maggiori si sono acquisite, in Italia, dopo la costituzione, nel 1983, della SocietÓ Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia, che ha dato impulso alla ricerca in molte UniversitÓ italiane e straniere.


Allegati:

Consenso Informato